Adepo.it

""Il peso delle emozioni" "

Il peso delle emozioni
In una società ossessionata dalla magrezza e dal controllo, essere sovrappeso può non rappresentare un dolore frivolo. L’imbarazzo, la vergogna, il disagio spinto fino alla repulsione per il proprio corpo possono provocare sofferenze così importanti da costituire un ostacolo serio alle relazioni sociali, sentimentali e lavorative. La persona obesa viene ritenuta responsabile della propria condizione e per questo viene penalizzata e si autopenalizza.

 

 

Ma, pur essendo etichettata come debole, golosa, molle, poco sensibile, senza volontà, essa è, al contrario, sensibile, intuitiva e soprattutto dotata di una volontà insospettata.
Il sovrappeso è determinato dall’interazione di fattori di tipo genetico, comportamentale, psicologico e sociale e cinquant’anni di insuccessi terapeutici dimostrano che per affrontare il problema non basta stare “a dieta”.
Questo manuale di auto-aiuto presenta un innovativo programma scientifico psico-nutrizionale per la gestione del peso e dell’alimentazione emotiva basato sulla terapia cognitivo-comportamentale che, pur considerata l’intervento di prima scelta per la cura del sovrappeso e dell’obesità, viene applicata ancora da pochi specialisti. A differenza dei classici interventi dietologici, il manuale insegnerà a diventare terapeuti di se stessi, esperti nella modifica del proprio stile di vita e nello sviluppo di nuovi modelli di pensiero, comportamento e relazioni che porteranno inevitabilmente a raggiungere, accettare e mantenere un ragionevole calo di peso,migliorare la propria immagine corporea e l’autoaccettazione di se stessi.

Raffaele Ruocco
, medico-nutrizionista, è specialista in Scienza dell’Alimentazione e Igiene e Medicina Preventiva. Esperto di terapia cognitivo-comportamentale per il trattamento dei disordini dell’alimentazione e del peso, lavora presso l’Azienda Ospedaliera di Perugia e la USL1 di Perugia.


Pietro Alleri
è specialista in Clinica Pediatrica e Malattie dell’Apparato Respiratorio. Ha lavorato da sempre presso la Struttura Complessa di Pediatria dell’Ospedale di Todi, occupandosi specificamente del Day Hospital e del ricovero riabilitativo per i disturbi dell’alimentazione e del peso in età prevalentemente evolutiva. È esperto di terapia cognitivo-comportamentale per il trattamento dei disordini dell’alimentazione e del peso.

 

image001

Il ricavato sarà interamente devoluto a Emergency e Padri Camilliani di S. Giorgio a Cremano per l'Africa.

drug interaction aralen et prilosec.how l’alcool et Aralen détendre les muscles. Dans l’eau la vie commence. Tous les enfants, jour après cialis acheter online jour, semaine après semaine, grandit et développe les organes et les sens. Le liquide amniotique est les premiers kayakistes, à travers achat viagra france l’eau écouter la voix de sa mère et son père par le biais de cette couche de liquide chaud commence à en savoir plus sur le monde et la vente cialis cameroun vie. Puis vient ! Mais bientôt le bébé sera de retour à l’eau. Il est donc important d’essayer de rétablir un niveau normal de ces acheter cialis en ligne france substances dans le sang, pour protéger la santé des organes vitaux et améliorer la condition du système nerveux. Griffonia sexuelle est priligy sans ordonnance affectée. En particulier, si des cas de graves apnée du sommeil, il y a aussi des dysfonctionnements sexuels comme la baisse de la libido et la dysfonction érectile.

Quando si invecchia, il corpo è più debole, http://www.bballchannel.fr/wp-content/uploads/2017/11/05832.html kamagra acquisto on line i movimenti sono più lenti e faticosi e il metabolismo è meno efficiente.

Sei qui: Home Articoli obesità e DCA ""Il peso delle emozioni" "